-10%

Taurasi ‘Radici’ – Mastroberardino 2017

27,80 

Espressione esemplare del vitigno Aglianico di Taurasi, questo vino rappresenta la storia e la cultura della viticoltura irpina. Vendemmia dopo vendemmia, senza mai disattendere le aspettative, il Taurasi di Mastroberardino conserva intatta la personalità energica e la struttura corposa che lo hanno reso famoso nel mondo

Abbinamenti

Carne rossa, Primi con sugo di carne, Selvaggina

Annata

2017

Denominazione

Taurasi DOCG

Formato

0,75L

Gradazione

13,5%

Nazione

Italia

Produttore

Mastroberardino

Regione

Campania

Tipologia

Vino Rosso

Vitigni

Aglianico 100%

1 disponibili

Descrizione

Descrizione

Il Taurasi “Radici” di Mastroberardino è un prodotto d’eccellenza campano che, grazie alla sua qualità, ha attirato l’attenzione degli addetti ai lavori di tutto il sud Italia. Proviene da uno dei più grandi nomi di tutta la penisola, ovvero dalla prima azienda che ha creduto nelle potenzialità dell’Aglianico in Campania, in un periodo in cui la maggior parte degli agricoltori decise di espiantare vitigni autoctoni per fare spazio a vitigni internazionali vigorosi e resistenti alle malattie. Se oggi possiamo godere di un panorama così vasto, dobbiamo in parte ringraziare per lo splendido lavoro che la famiglia campana ha svolto negli anni. Il Taurasi “Radici” è un rosso, come suggerisce il nome, che racconta di un passato lontano e di origini storiche che lo legano alla regione dell’Irpinia. “Radici” è l’inno nazionale del Taurasi e il simbolo più autentico della rivoluzione enologica del Mezzogiorno.

“Radici” Mastroberardino è ottenuto da uve 100% Aglianico coltivate nella prestigiosa regione argillosa di Montemarano e dal terreno sabbioso di Mirabella Eclano. Il periodo di vendemmia è localizzato alla fine di ottobre, e raggiunge gli inizi di novembre. La raccolta delle uve è manuale. Il processo di vinificazione prevede l’impiego del metodo classico in rosso, con lunga macerazione con le bucce a temperatura controllata. Poi l’affinamento in barriques e in fusti di rovere per circa 24 mesi e almeno 24 mesi in bottiglia.

All’esame sensoriale si presenta di colore rosso rubino carico, profondo. Il profumo offre un bouquet ampio, complesso, intenso e ricco che ricorda la ciliegia, la viola, i piccoli frutti rossi e un caratteristico aroma speziato. Il sapore è avvolgente ed elegante.